Il cinque di bastoni con lo scotch

Una sera come molte altre, in cui ti prepari qualcosa da mangiare soltanto quando avverti la fame, e tutto sommato sei contenta di avere casa tua tutta per te. Riscaldamenti accesi, mezzo pigiama addosso, e un libro di fisiologia che cerca di comunicare con te, dicendoti che questo non è il ritmo giusto.

Però è Natale, secondo i piani originari a quest’ora dovevi essere a “casa-giù”, ma davanti ad un’opportunità come quella che hai, seppur modesta per ora, che fai, dici di no? Mica sei scema. E soprattutto te sei un po’ rotta er cà di stare con le pezze al culo. Però è Natale.

La solita ottima compagnia ti ha aiutato ancora una volta a far volare via una bella manciata di ore. Volevi aiutare, forse l’hai fatto, ma come al solito non hai potuto fare a meno di lasciare che venisse fatto lo stesso a te. Bah. Sarà pure Natale, ma la vita è sempre strana (e bada, cara vita, che sono stata clemente nella scelta dell’aggettivo).

Quest’anno niente regali. A ‘sto giro te li fai tutti tu. Si è vero, in realtà è solo una scusa per nascondere la crisi economica, ma ‘sti cazzi. Ti godrai i proverbi che tua nonna ricorda ancora, l’odore dei mandarini che per te fa taaanto Natale, l’asso che fugge col morto e le carte napoletane consumate al punto che ricordi ancora che quella con lo scotch è il cinque di bastoni, una bella “tiella” di cozze e una coppa di polpette serie, discorsi interi in dialetto che tanto ti capiscono tutti e discorsi seri con persone dai due ai cinque anni, un po’ di sano scirocco del Sud e qualche allenamento crudele in compagnia (“come una volta”, dovrei aggiungere).

Roma, nun fa la gelosa. Per qualche giorno mettete ‘n fila.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Vita vissuta e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il cinque di bastoni con lo scotch

  1. theground77 ha detto:

    Mi piace un sacco come scrivi.
    Proprio tanto.
    Brava.

  2. Morgana ha detto:

    Che poi a rileggere il titolo, pensavo che parlassi del liquore…
    Buahauahuahauhauahuah

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...